IT / FR / PL / RO

Rimborso IVA estera

Il servizio dedicato alle aziende e ai soggetti passivi di IVA che hanno sostenuto all’estero spese gravate dall’imposta sul valore aggiunto.

Non c’è limite di settore, dimensione o fatturato: tutti possono recuperare l’IVA versata in un Paese diverso dal luogo di residenza fiscale.

Gestione completa della richiesta di rimborso IVA

Per recuperare l’IVA versata è necessario presentare l’istanza entro il 30 settembre dell’anno successivo a quello di riferimento all’autorità fiscale.

Puoi recuperare l’IVA relativa a spese di:

  • Fiere, esposizioni, conferenze;
  • Spese di viaggio (hotel, ristoranti, taxi, noleggio veicoli);
  • Spese di rappresentanza;
  • Prestazioni e servizi relativi a beni immobili;
  • Carburante e pedaggi;
  • Interventi su beni in garanzia.

Recupero IVA estera: perché scegliere il nostro servizio

Pensiamo a tutto: dalla preparazione dell’istanza alla liquidazione del rimborso.

Lavoriamo a norma di legge: operiamo nel pieno rispetto della Direttiva europea 2008/9/CE del 12/12/2008 e delle norme comunitarie e nazionali vigenti.

Abbiamo esperti madrelingua: il nostro team è madrelingua e specializzato in fiscalità estera, fattori che ti permettono di abbattere le barriere linguistiche e ridurre i tempi di recupero.

Nessun costo iniziale: il costo del servizio ci viene corrisposto solo dopo aver ottenuto il rimborso dell’IVA richiesto.

TECNO-IMG-RANDOM-BUSINESSMEN

Acquisizione informazioni/fatture

Analisi di fabbilità

Trasmissione pratiche alle autorità fiscali

Rimborso dell’IVA versata

Esempio di rimborso IVA estera

Costi sostenuti da un’azienda per la partecipazione ad una manifestazione fieristica in Francia.

Servizio Importo Fattura Aliquota IVA Iva da Recuperare (€)
Stand 8.000,00 20% 1333,00
Hotel 1.000,00 10% 90,90
Ristoranti 600,00 5% 31,28
Totale (€) 1455,18

Calcola subito il tuo rimborso



Se desideri ricevere ulteriori informazioni o entrare in contatto con un nostro esperto,
compila il form.