IT / FR / PL / RO

Iscrizione registro AEE - Registrazione EPR

Il servizio dedicato a chi produce, distribuisce o vende apparecchiature elettriche, elettroniche e imballaggi in diversi Paesi europei. Rispetta le Direttive del Pacchetto Economia Circolare europeo e vendi senza blocchi su Amazon, dimostrando di essere conforme alla normativa EPR.

Responsabilità Estesa del Produttore (EPR)

L’entrata in vigore del Pacchetto Economia Circolare europeo ha comportato l’adeguamento delle norme europee e nazionali in materia di prodotti AEE, gestione imballaggi, batterie esauste e potenziato il concetto già esistente dell’EPR – Extended Producer Responsibility.

Da concetto a politica ambientale, l’EPR prevede che chi immette per la prima volta in un mercato determinati prodotti ne diventa responsabile fino al completamento del suo ciclo di vita. In questo contesto, la responsabilità interessa chi:

  • fabbrica un articolo;
  • importa nel Paese un articolo;
  • vende nel Paese un articolo, ma la sua attività ha sede altrove.

Dal registro AEE all’eco contributo RAEE: gli obblighi

Se produci, vendi o distribuisci apparecchiature elettriche e/o elettroniche e prodotti afferenti alla politica EPR (es. imballaggi) devi rispettare quanto disposto dalle direttive europee. I passaggi sono i seguenti:

  1. Registrazione presso il consorzio competente per ogni categoria di prodotto e ottenimento del numero di registrazione EPR;
  2. Dichiarazione periodica delle vendite di prodotti EPR effettuate;
  3. Versamento degli eco contributi per ogni categoria di prodotto immesso.

I costi da corrispondere per la registrazione e per gli eco contributi sono stabiliti dalle organizzazioni competenti e possono variare da paese a paese.

Amazon EPR: dimostra di essere conforme con il numero di registrazione EPR

Dal 1° gennaio 2022 chi vende online prodotti appartenenti alle categorie EPR deve dimostrare ad Amazon di essere conforme alla normativa in materia, dunque fornire il numero (o i numeri) di registrazione EPR seguendo le indicazioni del marketplace.
Quest’obbligo interessa anche chi non utilizza il servizio logistica Amazon e dunque spedisce i prodotti in autonomia.

Chi vende in Francia o in Germania deve affrettarsi per evitare spiacevoli inconvenienti. I venditori sprovvisti del numero di registrazione EPR rischiano le seguenti conseguenze:

  • account.de: sospensione delle offerte sui prodotti EPR per gli imballaggi primari e secondari dal 1° luglio 2022 e per i prodotti AEE dal 1° gennaio 2023;
  • account.fr: addebito sul conto Amazon dell’eco contributo versato in forma anticipata dal marketplace.

I venditori devono fornire ad Amazon anche le informazioni circa il sistema messo in campo per provvedere al ritiro dei prodotti usati.

AMAZON EPR

Gestione imballaggi e gestione RAEE: la nostra soluzione

Ti guidiamo nella gestione degli oneri previsti per la vendita in Europa di prodotti afferenti alla normativa EPR e degli imballaggi. Grazie all’abilità dei nostri professionisti, puoi evitare le sanzioni destinate a chi immette in mercati europei determinati prodotti ignorando le sue responsabilità per la salvaguardia dell’ambiente.

Iscrizione registro AEE

Iscrizione al consorzio estero per lo smaltimento dei rifiuti

dichiarazione quantità vendute

Dichiarazioni e report al consorzio estero

versamento eco contributo

Indicazione del versamento per i
contributi da versare

Scegli una soluzione pratica e sostenibile, per rispettare il Pianeta ed evitare spiacevoli inconvenienti burocratici.

Ti guidiamo noi