IT / FR / PL / RO

Rimborso accise autotrasporto

Il servizio riservato alle imprese di autotrasporto che effettuano viaggi all’estero a bordo di veicoli alimentati con carburante commerciale. Recupera l’accisa versata per l’acquisto di gasolio in Belgio, Francia, Slovenia, Italia e Spagna.

Recupero accise carburante: modalità di rimborso e beneficiari

L’agevolazione accise autotrasportatori rappresenta una grande opportunità per le imprese, perché permette di recuperare parte del denaro versato in fase di acquisto del gasolio, destinato al versamento dell’imposta accisa sul carburante.

Puoi ricevere i rimborsi mediante F24 o in denaro e approfittare della retroattività riconosciuta in più paesi europei.

L’agevolazione è riservata alle aziende che si occupano di:

  • trasporto merci con veicoli di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 7,5 tonnellate;
  • trasporto passeggeri con veicoli di categoria M2, M3 e con almeno 9 passeggeri più conducente.

Agevolazione accise autotrasportatori: conveniente e disponibile anche in Europa

Come l’Italia, diversi Paesi europei riconoscono il rimborso della tassa sul carburante acquistato all’estero e consumato per autotrasporto,
ognuno nel rispetto delle proprie aliquote e condizioni:

Belgio

(Droit d’accise spécial)
Retroattività pari a tre anni
Richiesta di rimborso mensile
Recupero di 0,08€/litro anno 2022
(0,2476€/l anni 2021 e 2020)

Francia

(TICPE)
Retroattività pari a due anni
Richiesta di rimborso semestrale
Recupero di 0,1571€/litro anni 2022, 2021 e 2020
(0,2476€/l anni 2021 e 2020)

Spagna

(Gasoleo Profesional)
No retroattività
Richiesta di rimborso mensile o trimestrale
Recupero di 0,049€/litro anno 2022

Slovenia

(Vračilo trošarine o Accise Slovenia)
Retroattività pari a un anno
Richiesta di rimborso mensile, trimestrale o annuale
Recupero di 0€/litro anno 2022
(0, 057 €/litro anno 2021)

Acquisto carburante estero: perché recuperare le accise versate con noi

I Paesi che – oltre all’Italia – riconoscono agli autotrasportatori questo diritto prevedono requisiti, aliquote e documentazioni differenti. In Italia, ad esempio, sono ammessi al rimborso i soli consumi di carburante effettuati con veicoli di classe pari o superiore ad euro 5.

Grazie ai rapporti costruiti con le autorità doganali e fiscali locali, in Francia, Belgio, Slovenia e Spagna assicuriamo rimborsi sicuri e in tempi brevi.
Ci occupiamo direttamente della compilazione delle istanze, evitando ogni errore di forma, e ti assistiamo passo dopo passo fornendo tutte le informazioni desiderate.

Il nostro iter è trasparente e senza sorprese:

Analisi di fattibilità

Produzione istanze

Trasmissione pratiche dogane

Rimborso accisa versata

Ottimizza i costi di gestione della tua attività.

Recupera l’accisa sul carburante con noi